Tenta di uccidere la vicina di casa, arrestato

A chiamare il 113 il figlio della donna

Tenta di uccidere la vicina di casa, arrestato
ANSA
ANSA

Si è presentato a casa della vicina e ha cercato di ucciderla con un coltello. L'uomo è stato bloccato dalla Polizia ed è stato trasferito nel carcere di Badu 'e Carros. L'accusa è di tentato omicidio. Il fatto è accaduto oggi a Nuoro, in una palazzina di via Piemonte. 

E' stato il figlio della donna a chiedere aiuto al 113: era al telefono con la madre quando qualcuno nell'abitazione della donna ha suonato al citofono. Il figlio della donna ha sentito le urla, poi la comunicazione si è interrotta. Avvisata la polizia, sul posto sono arrivati gli uomini della volante e della Squadra mobile. 

La donna è stata aggredita, senza alcun motivo, da un uomo dello stesso edificio. Da quanto ricostruito, la vittima ha aperto la porta e il vicino le si è scagliato contro impugnando un coltello e riuscendo a ferirla a una mano mentre lei tentava di difendersi. Poi è scappato ritirandosi nel suo appartamento. Lì lo hanno trovato gli agenti. Era in stato confusionale e continuava a ripetere di voler uccidere la donna, in seguito medicata dal 118.