Malamovida: Halloween da incubo per i residenti della Marina

Nelle foto scattate dai residenti il degrado lasciato da giovani e giovanissimi che sino all'alba hanno festeggiato la ricorrenza sul sagrato e sulle scalinate della chiesa di Sant'Eulalia

La notte di Halloween è stata un'altra notte di malamovida nel centro di Cagliari. Nelle fotografie inviate alla nostra redazione dai residenti del quartiere Marina il degrado lasciato da giovani e giovanissimi che sino all'alba si sono radunati sul sagrato e sulle scalinate della chiesa di Sant'Eulalia: cocci di vetro, bottiglie, immondizia e anche i resti di alcuni petardi esplosi sono il risultato di ore di festeggiamenti che hanno reso impossibile il riposo dei residenti, sempre più esasperati da episodi del genere che ormai- denunciano- si ripetono ogni fine settimana.