La cura di Simona

Medicina e Arte

Disegnare tutti i giorni nella malattia. Una leucemia vissuta come occasione di espressione creativa

Simona ha un marito e due figli quasi adolescenti. E' malata di leucemia e ha dovuto affrontare un trapianto autologo e seguire delle terapie molto impegnative. In questo lungo percorso che sta vivendo ha scoperto il disegno come suo talento inaspettato e prolifico. Ogni giorno il foglio prende vita, si colora e sempre più persone le chiedono di disegnare per loro. Il suo medico, Mauro Palmas definisce la “terapia” di Simona efficace