Attentato a Codrongianos, preso di mira un assessore comunale

Auto a fuoco, indagano i carabinieri

Sull'atto intimidatorio stanno indagando i carabinieri della compagnia di Sassari e della stazione di Codrongianos. Hanno eseguito rilievi, ascoltato alcune testimonianze e acquisito le immagini di diverse telecamere di videosorveglianza installate in paese che saranno visionate. Unanime e trasversale la condanna per il gesto compiuto ai danni di Tore Pittui, assessore comunale allo sport e bilancio. l'Anci Sardegna, i sindaci di numerosi centri dell'isola, il presidente della regione Solinas che parla di criminali che colpiscono chi lavora per il benessere delle comunità. 

Il primo cittadino di Codrongianos Cristian Budroni ha annunciato di voler contattare il prefetto affinché possano essere messe in campo tutte le azioni per promuovere ancora di più la cultura della legalità e il senso civico. Tore Pittui, 49 anni, vigile del fuoco e arbitro di calcio è scosso. La sua auto era parcheggiata sotto casa. Qualcuno ha versato benzina sul parabrezza e ha appiccato il rogo. Un passante ha avvisato l'assessore che è intervenuto tempestivamente utilizzando un estintore e riuscendo a limitare i danni
 

L'intervista nel servizio di Giovanni Pinna