La celebrazione

Sant'Efisio, sciolto il voto

Il martire guerriero è tornato nella chiesetta a lui dedicata nel rione di Stampace

Si è conclusa nella notte la 336esima festa di Sant'Efisio. Lo scioglimento del voto è stato pronunciato alle 23.37, come previsto entro mezzanotte. Questa edizione per i fedeli ha avuto il sapore della normalità riconquistata, della voglia di ripartire. Per qualche giorno il pensiero della pandemia è passato in secondo piano. A prevalere sono stati la devozione, i canti, i carri e i costumi della tradizione.