Al Palazzo di Città

A Cagliari, una mostra sull'arte del Novecento

Tra le proposte culturali per i numerosi turisti stranieri anche la mostra Multipli - L'opera grafica delle collezioni Leinardi e Panzino

Nel servizio le interviste a Raul Leinardi e Igino Panzino curatori della mostra “Multipli - L'opera grafica delle collezioni Leinardi e Panzino”. 

L'esposizione ripropone vent'anni di ricerca astratta e informale in Italia e in Sardegna nel periodo tra gli anni ‘60 e ’80 del Novecento attraverso l'opera grafica di due grandi raccolte: la Collezione Igino Panzino e la Collezione Ermanno Leinardi, di proprietà dei rispettivi eredi. 

Sono presenti artisti noti per aver scritto la storia dell’arte contemporanea in Italia, e non solo, come Bruno Munari, Achille Pace, Lucio Battaglia, Luigi Veronesi, Vincenzo Arena, Mauro Reggiani, Piero Dorazio, Bice Lazzari, Mario Radice, Antonino Virduzzo, Antonio Calderara.

Il percorso espositivo offre anche uno spaccato della ricerca artistica in Sardegna attraverso le opere di alcuni pittori, che sul solco della ricerca informale e astratta portarono una ventata di novità nel clima artistico isolano, in linea con i grandi movimenti europei. Spiccano, tra gli altri, i nomi di Gaetano Brundu, Giovanni Carta, Tonino Casula, Aldo Contini, Nino Dore, Maria Lai, Rosanna Rossi, Igino Panzino, Zaza Calzia. 

L’esposizione sarà aperta al pubblico fino al prossimo 3 luglio e sarà visitabile dalle 10 alle 20, dal martedì alla domenica.