Insularità, via libera in commissione alla Camera

Per l'approvazione definitiva manca solo l'ok da parte dell'aula di Montecitorio

Adesso manca davvero poco al traguardo. La commissione Affari costituzionali della Camera per la seconda volta ha dato il via libera all'unanimità alla proposta di legge per l'inserimento del principio di insularità in costituzione. Affinché l'intero iter si chiuda serve solo un ultimo disco verde: quello dell'aula di Montecitorio.

Soddisfazione è stata espressa dal presidente del comitato per l'insularità Michele Cossa e dal presidente della Regione Solinas (le interviste nel servizio di Lorenzo Manunza) che ha rinnovato l'invito a tutte le forze politiche a proseguire a Roma e in Europa la battaglia per i diritti delle isole.