Sardegna e Azzorre, due giorni di confronto

Filiera corta tra terra e mare, il Gal Sulcis è capofila del progetto

Nell'ambito del progetto di cooperazione internazionale Accorciamo le distanze: filiera corta tra terra e mare, la Sardegna organizza una due giorni di iniziative tese alla promozione del territorio e delle sue peculiarità in partnership con l'arcipelago portoghese delle Isole Azzorre.
La manifestazione segue la partecipazione a un bando europeo che mette a disposizione risorse per veicolare l'immagine di queste aree insulari, ma anche per finanziare interventi volti a contrastare problematiche comuni: dalla continuità territoriale all'approvvigionamento idrico.
La manifestazione in corso a Cagliari -e che vedrà m un bis il prossimo 30 settembre in Portogallo- si intitola Mare Terra Isole, perché tra le realtà rappresentate non vi sono soltanto quelle dell'entroterra, originate dalla lavorazione delle materie prime o spontaneamente generate dalla natura locale, ma sono i territori stessi ad essere proposti come eccellenza in particolari e suggestivi scorci delle coste.
PIRAS
Il Gal Sulcis è capofila dell'iniziativa e ha coinvolto 12 gruppi di azione locali rurali e costieri, della Sardegna e delle Azzorre.