LE PREVISIONI

Turismo, il rimbalzo autunnale frenato anche dal caro energia

Gli operatori alberghieri soddisfatti dell'estate, ma preoccupati per le bollette energetiche

Presenze estive vicine a quelle del 2019 - anno pre-pandemia - ma le previsioni per l'autunno non sono ottimistiche. A frenare prenotazioni e l'entusiasmo degli operatori c'è il caro energia: molte strutture alberghiere potrebbero chiudere già a ottobre. 

Nel servizio l'intervista a Paolo Manca, presidente Federalberghi Sardegna.