Soliti limiti

Cagliari, se non segni non vinci

A Marassi buona prestazione difensiva, ma nemmeno un tiro nello specchio. Genoa più pericoloso, Radunovic decisivo.

Nella ripresa, complice un leggero calo dei padroni di casa, i rossoblù fanno meglio in termini di manovra offensiva, grazie a una crescita di Makoumbou in mezzo la campo e di Di Pardo sulla fascia destra, ma senza mai creare vere occasioni da gol. Per il Grifone, invece, la grande chance arriva al 70esimo con Coda che batte a colpo sicuro verso la porta ma trova il compagno Aramu sulla traiettoria.