Il virus che colpisce i bovini, stop alla mobilitazione delle carni

Confagricoltura: ‘’Fondamentale istituire un cordone sanitario ma anche controllare le aziende dell'isola''

E' fondamentale istituire un cordone sanitario intorno alla zona infetta con controlli a tappeto sulle aziende dell'area, ma serve anche "un controllo serrato in tutta l'isola tra ungulati e animali d'allevamento indispensabile per avere un quadro reale della situazione". Sono le parole di Paolo Mele il Presidente di Confagricoltura Sardegna, sottolineando la pericolosa condizione che stanno attraversando migliaia di aziende a causa del primo focolaio europeo del virus dell'Ehd, la malattia emorragica del cervo, patologia simile alla blue tongue, che colpisce i bovini.