Agricoltura in crisi

A Uri sta scomparendo il carciofo

Il numero dei coltivatori è crollato negli ultimi quarant'anni. Ora sono soltanto quattro. In causa la gestione dell'acqua del bacino del Cuga

Nel territorio che ogni anno organizza la sagra del carciofo, il carciofo è un prodotto in via d’estinzione. Erano un centinaio le aziende legate allo spinoso sardo nella piana di Uri, ora sono soltanto quattro. Croce e delizia, il vicino bacino del Cuga, che mitiga gli inverni di questi campi, permettendo di accelerare la raccolta, ma non può irrigarli: il progetto di un impianto di sollevamento per portare dal bacino le acque agli agricoltori è stato promesso, ma mai realizzato.