Trofeo Riviera del Corallo, trionfa la Moldavia

Ungheria al secondo posto, l'Italia al terzo

Pronostico rispettato al 26° trofeo di judo Riviera del Corallo che, ad Alghero, ha ospitato cinque nazioni. 

Oltre all'Italia, l'Ungheria, la Romania, il Portogallo e la Moldavia. Quest'ultima ha dominato salendo sul gradino più alto del podio con 5 atleti, in altrettante categorie di peso. Argento per l'Ungheria.
L'Italia, detentrice del trofeo e accompagnata ad Alghero da Salvatore Ferro e Gaetano Spata, si è dovuta accontentare del terzo posto, nonostante le ottime prove di Giuseppe De Tullio nella categoria 66 kg e Flavio Petruzzelli nei 73 kg. A completare la buona prestazione azzurra Samuel Salvo (81kg), Leonardo Piccolo (90 kg) e Tommaso Fava (oltre 90 kg).

La delegazione sarda invece è scivolata all'ultimo posto, battuta al primo turno proprio dall'Italia.