La rosa

Cagliari, è Azzi l'ala che mancava

L'italobrasiliano ha esordito esterno nel 3-5-2 ma può essere l'uomo giusto a sinistra nel 4-4-2 classico di mister Ranieri

Il tecnico romano sceglierà di volta in volta la disposizione in campo più idonea ad affrontare l’avversario secondo le caratteristiche dei giocatori a disposizione. Un approccio molto pratico, da ricondurre essenzialmente alla necessità di recuperare punti per mantenersi in zona playoff o addirittura puntare più in alto.