Giornata mondiale della pizza, un piatto che non conosce crisi

In Sardegna, ben 1519 pizzerie artigianali con oltre 3500 addetti per un volume d'affari intorno ai 300 milioni di euro. Anche questo settore sta subendo i rincari delle materie prime

In occasione della festa di Sant'Antonio abate, protettore dei pizzaioli e dei fornai si celebra la Giornata mondiale della pizza, un prodotto che non conosce crisi. 
In Sardegna il volume d'affari delle pizzerie si aggira intorno ai 300 milioni di euro, ma anche questo settore sta subendo i rincari delle materie prime, dell'energia e del costo dei trasporti, senza aumentare proporzionalmente i prezzi al consumo come spiega nel servizio Pietro Paolo Spada, segretario provinciale di Confartigianato Sud Sardegna