Sicilia
25 Marzo 2019 Aggiornato alle 19:57
Sport

Belice: ricostruzione ancora incompleta

Dopo 51 anni dal sisma, ricostruzione ancora incompleta
Credits © Ansa Belice
Belice
"Ad oggi non si registra alcun passo avanti nel completamento della ricostruzione nonostante rassicurazioni e assunzioni di impegno da parte delle istituzioni". Lo dice Nicolò Catania, primo cittadino di Partanna e coordinatore dei sindaci della Valle del Belìce, in occasione del 51esimo anniversario del sisma che lo scorso anno ha visto la presenza alla commemorazione anche del Capo dello Stato Sergio Mattarella. "Sebbene il coordinamento dei sindaci - aggiunge Catania - abbia perseguito con costanza l'obiettivo di ricostruire l'identità territoriale cercando di contribuire allo sviluppo economico dei centri colpiti, la situazione è a un punto di stallo e a nulla sono valsi gli energici tentativi di trovare soluzioni emendative, prontamente predisposte e inoltrate dal coordinamento all'attuale governo  nazionale già dal suo insediamento". Per ricordare il sisma gli enti locali del comprensorio belicino hanno predisposto iniziative che si terranno a partire da domani. Si parte da Poggioreale e si prosegue con Montevago, Santa Ninfa e Menfi. Doppia manifestazione il 14 gennaio: la mattina a Salaparuta e il pomeriggio a Gibellina. Si chiuderà il 26 gennaio a Sambuca di Sicilia dove per l'occasione, alle 17, l'arcivescovo di Agrigento Francesco Montenegro presiederà la messa per la riapertura al culto della chiesa Madre.  

Potrebbero interessarti anche...

Altri articoli da Sport