Sicilia
    14 Ottobre 2019 Aggiornato alle 16:38
    Cronaca

    Scala dei Turchi: contro i vandali, nuova recinzione e telecamere

    La decisione presa durante un vertice alla Guardia costiera di Porto Empedocle per impedire l'accesso nel cantiere per la messa in sicurezza del costone
    Credits © tgr scala dei turchi
    scala dei turchi
    Nonostante i numerosi cartelli, i turisti continuano a scavalcare le recinzioni in legno accedendo abusivamente nell'area vietata, la Scala dei Turchi, attraverso varchi creati ad hoc con la distruzione delle barriere. Tutto è legato al cantiere per la messa in sicurezza del costone. Per bloccare queste violazioni, in un vertice alla Guardia costiera di Porto Empedocle, è stata quindi decisa la sostituzione della recinzione in legno con una più resistente in metallo, da  collocare lato Lido Majata, lungo tutta la linea di confine del cantiere. Saranno anche installate di telecamere di videosorveglianza, con la presenza di personale della ditta e dei volontari della Protezione civile a presidio delle aree e al pattugliamento delle forze dell'ordine.

    Intanto sono in corso le indagini per risalire agli autori dei danneggiamenti alla recinzione. I turisti che continueranno ad oltrepassare le transenne saranno sanzionati. In sei sono stati già multati.

    Il servizio di Alvise Losi con i tanti che hanno continuare a violare tutti i divieti. 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca