Sicilia
    14 Dicembre 2019 Aggiornato alle 18:35
    Sport

    Livorno-Trapani 1-2

    Il Trapani torna alla vittoria dopo sei giornate. Secondo successo in stagione
    di Manlio Mezzatesta
    Credits © Tgr I giocatori del Trapani festeggiano il gol di Pettinari
    I giocatori del Trapani festeggiano il gol di Pettinari
    Lo scontro diretto in Serie B tra le ultime due formazioni della classifica. Tra i siciliani esordisce il neoacquisto Biabiany dal primo minuto.

    Per la gara che potrebbe decidere il suo futuro sulla panchina del Trapani, Francesco Baldini torna al 4-3-3. In attacco ci sono dall'inizio Evacuo, tornato dopo l'infortunio, e Biabiany, all'esordio in maglia granata.
    La prima palla gol all'Armando Picchi di Livorno, sotto una pioggia pesante, è per i padroni di casa con Raicevic di testa a cui risponde con una grande parata Carnesecchi che salva la porta granata. Rispondono gli ospiti. Pettinari, servito da Biabiany, scaglia un tiro che viene parato da Zima. Ancora Livorno al quindicesimo con Porcino dalla lunga distanza, difficile e bello l'intervento di Carnesecchi che la mette in angolo. Ancora Pettinari per il Trapani al ventitreesimo, di testa, ma il portiere dei toscani si salva. Al trentacinquesimo arriva il vantaggio del Trapani. Sugli sviluppi di un angolo, la palla arriva sui piedi di Pettinari che, spalle alla porta, con una girata eccellente mette in rete per l'1-0 dei siciliani. Il raddoppio al quarantacinquesimo, su un tiro del granata Taugourdeau dalla lunga distanza, respinta difettosa di Zima e ancora Pettinari si avventa sul pallone e segna il 2-0.

    Subito dopo l'intervallo il tecnico del Livorno Breda opera il primo cambio, fuori Viviani, dentro Mazzeo. Al quarantottesimo, palla in profondità proprio per Mazzeo che dal limite dell'area di rigore scarica un tiro su cui Carnesecchi non può nulla. Palla che si infila sotto la traversa ed è il gol del Livorno, 1-2.

    Il Trapani risponde nel giro di due minuti, su una respinta in area di rigore Luperini tira rasoterra e la palla esce di centimetri alla destra del portiere amaranto. Baldini si copre e abbandona il 4-3-3, esce Biabiany ed entra il centrocampista Colpani. Al sessantaseiesimo, prodigioso Carnesecchi che impedisce a Raicevic di segnare il secondo gol del Livorno. In area di rigore l'attaccante toscano tira da distanza ravvicinata sul limite della linea di fondo, mentre i difensori granata pensavano che la palla fosse uscita.

    Al settantaquattresimo grande chance per il Livorno. Luci mette un gran pallone sulla testa di Raicevic che manca la porta per un soffio.

    Ancora toscani vicinissimi al gol all'ottantottesimo con una punizione di Mazzeo che finisce fuori di pochissimo.

    Nei minuti finali le squadre perdono lucidità e dopo cinque di recupero arriva il triplice fischio. Il Trapani torna a vincere dopo sei giornate di campionato
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Sport