Sicilia
    26 Febbraio 2021 Aggiornato alle 07:02
    Cronaca

    Ocean Viking, Messina porto sicuro

    E' arrivata al porto di Messina la nave umanitaria Ocean Viking con a bordo 213 migranti salvati in mare nei giorni scorsi, tra loro 27 donne
    Credits © tgr L'ingresso a Messina dell'Ocean Viking
    L'ingresso a Messina dell'Ocean Viking
    A bordo della nave umanitaria di Sos Méditerranée medici senza frontiere segnalati anche 66 minori di varie eta', 6 di loro hanno meno di 5 anni, alcuni accompagnati dai genitori. Ancora devono cominciare le operazioni di sbarco al molo Norimberga dove la nave e' giunta intorno alle 14. Nel frattempo e' pronta la macchina dell'accoglienza coordinata dalla prefettura di Messina e messa a punto da Questura, Carabinieri, Guardia di Finanza, Asp e associazioni di volontariato. I migranti, una volta sbarcati, saranno portati a bordo di pullman all'ex caserma Gasparro per l'identificazione e quindi dovrebbe esserci al ripartizione in diversi paesi europei. Dalle prime notizie le condizioni di salute dei migranti sarebbero buone, solo due potrebbero chiedere cure mediche.

    La decisione di indicare Messina come porto sicuro è stata presa dopo che Italia, Germania, Francia e Malta hanno congiuntamente richiesto alla Commissione europea l'attivazione della procedura di ricollocamento dei migranti salvati in diverse operazioni dalla Ocean Viking.
    Nelle prime ore dell'emergenza un elicottero delle autorità maltesi aveva trasportato a Malta una donna incinta di due gemelli ed un uomo con ferite di arma da fuoco probabilmente procurate in campo di prigionia in Libia. Secondo Sos Méditerranée tutti i migranti proverrebbero proprio dai campi di detenzione libici e sarebbero originari da vari paesi centro africani e sub sahariani. 
    ocean 1
    ocean 2
    ocean 3
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca