Sicilia
    02 Luglio 2020 Aggiornato alle 17:56
    Cronaca

    Ucciso un ex collaboratore di giustizia

    La vittima, Orazio Sciortino, aveva svelato alcuni retroscena della cosca di Gela
    Credits © tgr omicidio
    omicidio
    Un ex collaboratore di giustizia, Orazio Sciortino, 51 anni, è stato ucciso con colpi d'arma da fuoco nelle campagne di Vittoria, nel Ragusano. Il cadavere dell'uomo è stato trovato per terra, in un terreno di sua proprietà, sulla strada provinciale tra Vittoria e Santa Croce Camerina. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile di Ragusa e dal commissariato di Vittoria.

    Sciortino, affiliato al clan mafioso Carbonaro Dominante, con le sue dichiarazioni aveva contribuito a fare luce sulla strage di San Basilio di Vittoria del 2 gennaio 1999 che causò cinque vittime. 


    Il servizio di Antonella Gurrieri     Montaggio di Salvo Pulvirenti
    watchfolder_TGR_SICILIA_WEB_677713_06.30.1 Gurrieri omicidio vittoria.mxf
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca