Sicilia
    10 Agosto 2020 Aggiornato alle 18:13
    Cronaca

    Operaio della forestale muore cadendo da un dirupo a Messina

    Paolo Todaro, 67 anni, stava andando al villaggio di San Filippo per spegnere un incendio. L'uomo ha improvvisamente perso il controllo dell'autobotte finendo in una scarpata
    Credits © Tgr

    Un autista della forestale, Paolo Todaro, 67 anni, è morto cadendo in un dirupo con la sua autobotte mentre andava al villaggio di San Filippo a Messina per spegnere un incendio. Ancora frammentaria la ricostruzione dell'accaduto. L'uomo ha improvvisamente perso il controllo del mezzo finendo in una scarpata. Per l'operaio purtroppo non c'è stato nulla da fare, e quando è stato raggiunto dai soccorritori era ormai morto. Sono in corso accertamenti anche per chiarire se l'uomo sia stato colto da un malore. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Indagini sono in atto per capire se l'uomo sia stato colto da malore e per questo sia quindi uscito fuori strada. Sul posto forze dell'ordine e il magistrato di turno. 

    Le immagini dal luogo della tragedia.

    Operaio della forestale muore cadendo da un dirupo
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca