Sicilia
    19 Gennaio 2022 Aggiornato alle 07:12
    Cronaca

    Etna

    Riparte l'attività stromboliana al cratere di Sud-Est. Aeroporto operativo

    Prima l'emissione di cenere, poi i bagliori al tramonto. Il vulcano imbiancato torna a dare spettacolo
    Credits © Boris Behncke, vulcanologo Ingv Il cratere di Sud-Est
    Il cratere di Sud-Est
    Una nuova attività stromboliana al cratere di Sud-Est dell'Etna. Il fenomeno, segnala l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo (Ingv-Oe), è stato rilevato a partire dalle 17.10 di oggi. Dal punto di vista sismico prosegue il graduale aumento dell'ampiezza del tremore dei condotti magnatici interni del vulcano attivo più alto d'Europa. Osservato anche un incremento dell'attività infrasonica. Il fenomeno interessa, al momento, la zona sommitale dell'Etna e non impatta sull'attività dell'aeroporto internazionale di Catania che è pienamente operativo. 
    Il servizio di Antonello Carbone
    watchfolder_TGR_SICILIA_12051 CARBONE Etna.mxf
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca