Ars, buona la seconda: approvato il bilancio consolidato 2022

Dopo l'incidente di ieri, con la maggioranza di centrodestra andata sotto e il testo bocciato, il documento incassa oggi 35 voti favorevoli e 27 contrari

Ars, buona la seconda: approvato il bilancio consolidato 2022
Tgr
Ars, Schifani riconvoca la giunta dopo la bocciatura del bilancio consolidato

Semaforo verde all'Assemblea regionale siciliana al Bilancio consolidato 2022 della Regione. Dopo l'incidente di ieri, con la maggioranza di centrodestra andata sotto e il testo bocciato, il documento incassa oggi 35 voti favorevoli e 27 contrari

Si tratta del documento contabile consuntivo che riunisce i risultati economico-finanziari del Gap (Gruppo amministrazione pubblica) composto dagli enti partecipati, controllati o strumentali della Regione, documento munito di parere favorevole del Collegio dei revisori dei conti. 

Gli enti rientranti nel Gap della Regione, come riportato dal Bilancio consolidato 2022, sono 158 e, cioè, 23 organismi strumentali, 69 enti strumentali non in liquidazione, un organismo tecnico, 8 società controllate, 4 società partecipate, 46 enti strumentali in liquidazione, 5 società controllate in liquidazione, una società partecipata in liquidazione e una società indirettamente partecipata. 

Il governo regionale ha proceduto a individuare il perimetro di consolidamento, allargando a 73 il numero degli enti inseriti, applicando i principi stabiliti dalle normative sulla rilevanza dei soggetti da consolidare e sul reperimento delle informazioni contabili in tempi congrui. Dopo il via libera al testo il presidente dell'Ars Gaetano Galvagno ha rinviato i lavori a venerdì 15 dicembre alle 11.