Raid vandalici a scuola e aggressione a un coetaneo: individuata baby gang

Il gruppo di 11 giovani, di età compresa tra 16 e 22 anni, sarebbe responsabile di almeno quattro gravi episodi di violenza e danneggiamenti

Raid vandalici a scuola e aggressione a un coetaneo: individuata baby gang
polizia
Foto di uno dei raid

A tradirli i loro stessi profili social oltre che le telecamere di videosorveglianza dell'istituto oggetto delle loro razzie. La Polizia ha individuato il branco di 11 bulli di età compresa tra 16 e 22 anni, che avrebbe vandalizzato in più occasioni l'istituto Ipssar Borsellino di Palermo. I giovanissimi sono stati denunciati, per alcuni è scattato l'ammonimento del Questore. Orbitano tutti nello stesso quartiere della scuola presa di mira tra novembre 2023 e gennaio 2024: aule messe e soqquadro, distributori di snack e bevande svuotati del loro contenuto. Ancor più grave un altro episodio, "sintomatico di un'indole violenta, sfrontata e indifferente persino ai rischi cui si espone chi delinque in pieno giorno e a favore di telecamera", spiegano gli investigatori della Polizia. Uscendo dall'istituto scolastico, infatti, i giovani avrebbero picchiato senza motivo uno studente che era a bordo del suo scooter.