L'ORO DEL SIMETO

Ambra siciliana o simetite: ostinatamente la cercano gli uomini che in questo servizio vediamo chini sulla battigia. Si tratta di resina fossile che ha cominciato a formarsi ben 25 milioni di anni fa, e alla fine di un lungo processo di trasformazione e trasferimento viene talvolta restituita dal mare. Lì, sul bagnasciuga, assume spesso la forma di uno strano pezzo di legno o di una originale pietra scura. E’ tanto ambita perché preziosissima: il suo valore si aggira oggi sui 20 euro al grammo. E’ l’oro del simeto