Sicilia
    21 Settembre 2019 Aggiornato alle 18:58
    Cronaca

    L'appello dei terremotati a tre mesi dal sisma

    La lunga attesa degli sfollati dopo il terremoto del Catanese. Ancora nessun contributo erogato: si aspetta il via al decreto per la ricostruzione. Ancora evidenti i danni
    di Riccardo Porcù

    Gli sfollati dopo il terremoto di Santo Stefano attendono ancora contributi e aiuti: si aspetta il via al decreto per la ricostruzione. E la terra, nel versante orientale dell'isola, continua a tremare, anche se con scosse di lieve entità. L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che le stazioni della Rete Sismica alle 18.14 del 27 marzo hanno registrato un terremoto di magnitudo locale pari a 2.9. L'evento risulta localizzato a 0.6 km a est da Monte Fontane, in provincia di Catania. Le tre località più vicine all'epicentro, tutte nel Catanese, sono, in ordine di distanza, Milo, Sant'Alfio e Zafferana Etnea.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca