Sicilia
    25 Settembre 2020 Aggiornato alle 17:14
    Cronaca

    Migranti, la Sea Watch pronta all'approdo

    Sea Watch: respinto il ricorso alla Corte di Strasburgo

    La Corte europea dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo ha deciso di non applicare le "misure provvisorie" richieste dalla nave Sea Watch 3. Non sarà chiesto dunque alle autorità italiane di far sbarcare i migranti soccorsi in mare e da giorni a bordo della nave, alla quale è stato impedito di entrare nel porto di Lampedusa. Per prendere la sua decisione, la Corte ha rivolto una serie di domande sia alla Sea Watch 3 che al governo italiano. In un suo comunicato l'organismo ha spiegato che "conta sulle autorità italiane affinché continuino a fornire assistenza alle persone in situazione di vulnerabilità"
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca