Sicilia
    28 Maggio 2020 Aggiornato alle 06:54
    Cronaca

    Inchiesta "sorella sanità": quattro appalti truccati da 600 milioni

    Gare pilotate, secondo la procura, grazie al pagamento di tangenti, bandite dall'asp di Palermo e dalla Centrale unica di Committenza. Nelle intercettazioni alcuni indagati facevano battute sugli anni di carcere che avrebbero scontato se scoperti
    di Raffaella Cosentino - Montaggio: Pino D'Angelo

    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca