Sicilia
    30 Novembre 2020 Aggiornato alle 22:49
    Cronaca

    Tablet e buoni spesa: l'aiuto alle famiglie in difficoltà

    A Palermo il centro gestito dalla fondazione "l'Albero della vita" nel quartiere Zen2 ha distribuito altri dispositivi per aiutare i più piccoli, oltre ai buoni che ogni settimana aiutano 270 famiglie della zona
    di Agnese Licata - montaggio: Maurizio Di Chiara

    Rosy e Katia sono due mamme che vivono in uno dei quartieri di Palermo dove la periferia geografica coincide con la marginalità sociale, con le poche opportunità per tutti, anche per i più piccoli. Oggi, nello spazio che la fondazione "l'Albero della vita" gestisce allo Zen2, le educatrici consegnano non solo buoni spesa, ma anche tablet con connessione alle mamme. Alcune, proprio come Rosy e Katia, li hanno ricevuti nelle scorse settimane.  

    "Aiutiamo 270 famiglie con i buoni spesa e abbiamo distribuito circa 170 tablet con connessione", spiega Maria Francesca D'Alia, coordinatrice del progetto "Varcare la soglia" che in tutt'Italia ha consentito di aprire centri educativi come questo. 

    L'associazione beneficerà dei fondi che saranno raccolti questa settimana attraverso sms e chiamate solidali al 45590.

    Allo Zen, la povertà - che era già tanta - è aumentata ulteriormente col poco lavoro saltuario andato perso. 

    intanto il centro  a breve ripartirà con le proprie attività per i bimbi, mentre dopo i furti e i danni alla scuola del quartiere, le mamme sono ancora più preoccupate pensando a settembre.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca