Sicilia
    10 Agosto 2020 Aggiornato alle 18:13
    Trasporti & Viabilità

    Passante di Palermo, via agli abbattimenti su vicolo Bernava

    Dopo i danni ad alcuni palazzi e tutta la lunga procedura per gli espropri, Rfi avvia l'iter per riaprire il cantiere in uno dei punti dolenti del progetto per il raddoppio della linea da e per l'aeroporto di Punta Raisi
    di Daniele Grisafi - montaggio: Mariano Zuccaro

    Iniziata a Palermo la demolizione delle palazzine di vicolo Bernava, lavori che permetteranno di completare il raddoppio del passante ferroviario che collega la città all'aeroporto palermitano. 
    Per i continui ritardi e rinvii dell'opera, il vicolo era diventato il simbolo del cantiere e punto debole del progetto. Presenti all'inizio dei lavori l'assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, il sindaco Leoluca Orlando e il referente siciliano di Rfi, Filippo Palazzo.

    Gli interventi di demolizione dovrebbero durare sei mesi e al termine dei lavori sarà possibile completare la galleria di 60 metri rimasta bloccata per il ritrovamento di un corso d'acqua che provocò il cedimento di alcuni edifici e l'evacuazione dei proprietari. 

    Al momento, nella tratta, Trenitalia garantisce la frequenza di un treno ogni mezz'ora, mentre a lavori ultimati, ha assicurato il responsabile di Rfi Filippo Palazzo, "le corse potrebbero diventare una ogni cinque minuti". 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Trasporti & Viabilità