Sicilia
    10 Agosto 2020 Aggiornato alle 18:13
    Economia & Lavoro

    Saldi flop. Vendite dimezzate rispetto all'anno scorso

    La delusione dei commercianti che speravano in queste promozioni per recuperare un po' di liquidità dopo i mesi di chiusura
    di Daniele Grisafi - montaggio:

    Negozi semi vuoti, vendite in calo e incassi dimezzati. A un mese dall'inizio dei saldi di fine stagione, tra i commercianti di Palermo si respira delusione e insoddisfazione. E se il trend negativo sarà confermato, dicono, si annunciano perdite fino al 50% rispetto allo scorso anno. 
    A influenzare il calo delle vendite durante la stagione di sconti e promozioni, ci sarebbero la diminuzione del potere di acquisto delle famiglie, l'assenza di turisti e la paura del contagio, ma anche il lavoro in smart working che limita la presenza della gente nelle grandi città.

    Ad essere preoccupata per il calo dei consumi anche la Confcommercio di Palermo, soprattutto dopo la chiusura forzata  per la pandemia che ha già messo a dura prova i commercianti. 
     
    Nonostante la crisi del settore, i commercianti non si perdono d'animo e, aspettando segnali di ripresa, guardano alle prossime settimane con fiducia e ottimismo.

     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Economia & Lavoro