Sicilia
    16 Gennaio 2021 Aggiornato alle 16:13
    Cronaca

    Nuova zona rossa a Santa Flavia: "Troppe feste durante il Natale"

    I positivi sono 154 su 11mila abitanti ma potrebbero raddoppiare in pochi giorni perché tanti tamponi rapidi sono in attesa di essere confermati col test molecolare. La zona di Porticello sotto il mirino
    di Agnese Licata - immagini: Alessio Costa - montaggio: Fabio Grisafi

     Nonostante rappresenti un sacrificio, anche economico, la decisione d'istituire nel proprio comune la zona rossa è condivisa da molti degli abitanti di Santa Flavia, centro da 11mila abitanti in provincia di Palermo. La preoccupazione è forte: i positivi sono 154  e aumentano soprattutto nella frazione di Porticello. Si attende l'esito di altri 150 tamponi ma già i test rapidi hanno dato per loro esito positivo. Per questo, il sindaco Salvatore Sanfilippo vorrebbe qui, un lockdown duro. Non è soddisfatto delle limitazioni contenute nell'ultima ordinanza del presidente Musumeci e intende parlarne con lui. 

    Che cosa ci sia dietro a tutti questi contagi, i medici di base lo sanno bene. "Ci sono intere famiglie contagiate: dai bambini ai nonni. Chiaramente, ci sono state le cene con tutta la famiglia durante le feste", racconta Michelina Di Stefano, pediatra a Santa Flavia. E che nei magazzini si siano ritrovati in tanti sotto Natale, nel paese, è noto. "Continuano a giocare a carte ancora in questi giorni", racconta una ragazza. 

    La zona rossa a Santa Flavia sarà in vigore fino al 31 gennaio 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca