Sicilia
    18 Maggio 2021 Aggiornato alle 16:04
    Trasporti & Viabilità

    Ponte sullo Stretto: il sì della commissione tecnica riapre la partita

    Parere favorevole a due opzioni del collegamento tra Sicilia e Calabria: ponte a una o a 3 campate. Si riaccende il dibattito politico sull'opera
    di Agnese Licata - montaggio: Maria Luce Bondì

    Il progetto del ponte sullo stretto di Messina sembra quasi un'araba fenice: capace di risorgere e tornare al centro del dibattito politico dopo ogni accantonamento, dopo ogni stop. La recente esclusione dal Piano nazionale di ripresa e resilienza sembrava aver messo ancora una volta la parola "fine" a un'idea che torna e ritorna da decenni. E invece, la relazione della commissione tecnica voluta dal precedente ministro alle Infrastrutture De Micheli, riapre la partita. Nel documento, gli esperti darebbero parere favorevole a due opzioni: il ponte a campata unica e quello a 3 campate. No, invece al tunnel sotterraneo. 

    "È importante che il dibattito che si svilupperà da questa relazione sia basato sui fatti e non diventi ideologico", ha detto il ministro Giovannini, consapevole che all'interno della maggioranza ci sono opinioni diverse su quest'opera: tra chi la ritiene uno strumento fondamentale per colmare lo svantaggio economico collegato all'insularità e chi - invece - ne sottolinea i costi ambientali, il rischio sismico e l'incoerenza con lo stato della rete viaria e ferroviaria siciliana .  

    Di questo si comincerà a discutere il 12 maggio quando il testo arriverà in Parlamento e in commissione ambiente.
     
    L'assessore regionale Falcone ha commentato: "Le notizie che arrivano da Roma ci danno ragione", precisando però il sostegno al progetto già esistente, quello a campata unica, piuttosto che l'alternativa a 3 campate che - scrive "sarebbe tutto ancora da impostare." 

    Al di là delle varie posizioni, resta il punto interrogativo sulle  coperture a un progetto da almeno 5 miliardi di euro.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Trasporti & Viabilità