Toscana
    14 Agosto 2020 Aggiornato alle 10:55
    Cronaca

    Continua l'allerta meteo, l'Arno sorvegliato speciale

    Corsi d'acqua oltre il livello di guardia in buona parte della Regione. L'Albegna cresce ancora in maremma. Ondata di piena prevista in serata a Pisa, l'Arno preoccupa anche a Firenze
    Credits © tgr Ondata di piena prevista a Pisa
    Ondata di piena prevista a Pisa
    Dopo i problemi e i danni in maremma, sorvegliato speciale diviene l'Arno, fra Firenze e Pisa e tutti i i corsi d'acqua nel senese e nell'aretino. Continua l'allerta arancione in Toscana, ondata di maltempo con piogge e temporali in gran parte della regione anche in queste ore. A sud di Grosseto, fra Manciano e Magliano, il fiume Albegna ha superato il secondo livello di guardia, esondando in campagna. Registrati 153 millimetri di pioggia a Manciano, 120 dalle otto di ieri sera. Le persone nei poderi invitate a salire ai piani superiori. Problemi anche per la viabilità causati dalle forti piogge in valdarno e in valdichiana. Segnalata una frana a Loro Ciuffenna. L'Arno mette in apprensione a Pisa, dove alle 19 di oggi è prevista un'ondata di piena, l'allerta arancione è per rischio idraulico in città. Comune e protezione civile stanno decidendo come intervenire nelle prossime ore. Arno salito di due metri nella notte anche a Firenze, superato il primo livello di allerta: alle 6.45 era oltre i 4 metri all'altezza degli Uffizi, cresce di oltre 30 cm l'ora a causa delle piogge abbondanti cadute su tutto il bacino del fiume. 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca