Toscana
    01 Luglio 2022 Aggiornato alle 19:36
    Arte & Cultura

    Gli Uffizi sempre più pop, collaborazione con Lucca Comics

    Per il direttore Schmidt tutte le arti devono essere unite, soprattutto in questo periodo di pandemia. "Uffizi diffusi" si allarga dunque a Lucca
    Credits © tgr Fumetti agli Uffizi
    Fumetti agli Uffizi
    "Lucca Comics and Games è la più grande fiera italiana ed europea dedicata alla creatività: nel suo ambito non c'è soltanto il mondo del comic, dal quale è nata, ma l'animazione, i giochi, i videogiochi, la cultura legata al fantastico e al fantascientifico. E' dunque naturale che le Gallerie degli Uffizi vogliano confrontarsi e dialogare con una realtà tanto feconda, importante e popolare. Dirò di più: vogliamo far nascere una collaborazione con Lucca Comics, nel segno dell'unione e della sinergia tra tutte le forme d'arte, tra tutte le forme espressive appunto". Lo ha detto il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt, ospite alla giornata inaugurale della manifestazione a Lucca. "Sto pensando a mostre e progetti espositivi da realizzare insieme, Comics e Uffizi, ma  anche incontri, e magari confronti tra storici dell'arte e maestri del fumetto, eventi, insomma un progetto culturale complessivo, sfaccettato, pluriennale, di ampio respiro". Per Schmidt, "tutte le arti devono essere unite, anche per lanciare un messaggio simbolico di forza in questo tempo di pandemia". Il direttore delle Gallerie degli Uffizi ha poi detto che "l'idea degli Uffizi che si aprono, che diventano 'pop', cercano condivisione e confronto con le tante realtà che stanno al di fuori da loro stessi, rientra perfettamente in quel piano di 'Uffizi diffusi' sul territorio toscano, ma non solo, che stiamo tenacemente perseguendo da mesi attraverso l'istituzione di progetti comuni con tanti luoghi diversi tra loro. Presto dunque ci sarà anche Lucca".
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Arte & Cultura