Toscana
    25 Luglio 2021 Aggiornato alle 18:16
    Cronaca

    Niente estradizione per uno degli aggressori di Niccolò Ciatti

    Respinta l'estradizione per uno degli aggressori di Niccolò Ciatti il 22enne di Scandicci che perse la vita in una discoteca a Lloret de Mar, in Spagna, nell'agosto del 2017.
    Credits © tgr web Niccolò Ciatti
    Niccolò Ciatti
    Uno dei tre ceceni che uccisero il giovane non sarà dunque giudicato in Italia perchè  Madrid ha respinto l'estradizione. Rassoul Bissoultanov, 29 anni, è in carcere ma i termini scadono il prossimo agosto. Se nei prossimi mesi non ci sarà una sentenza, il giovane indicato come colui che sferrò il calcio in faccia che fece volare a terra Niccolò morto poche ore dopo in ospedale, potrà tornare libero. 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca