Toscana
    04 Agosto 2021 Aggiornato alle 21:26
    Cronaca

    Ascensori fuori servizio, disabile bloccato in stazione

    E' rimasto fermo con la sua sedia a rotelle, per circa un'ora e mezzo, alla stazione di Pontedera perchè gli ascensori erano bloccati. E' quanto accaduto a un 46enne di Pontedera.
    Credits © tgr stazione pontedera
    stazione pontedera
    Il fatto è avvenuto sulla tratta Pontedera-Pisa. L'uomo era partito col treno da Bari, direzione Pontedera, a Firenze aveva fatto il cambio e, fino a quel momento, non si erano verificati problemi. "Era tutto organizzato, la corsa, il biglietto e l'assistenza per la salita e la discesa dal treno. Poi mi comunicano gli ascensori che avrebbero dovuto farmi arrivare al primo binario, dal terzo dove si era fermato il treno, erano fuori servizio", ha riferito il 46enne che ha documentato il tutto attraverso una diretta Facebook. Il capotreno, sempre secondo quanto riportato dai quotidiani, si sarebbe adoperato per cercare di trovare una soluzione  che consentisse all'uomo di uscire dalla stazione e anche agli altri passeggeri di proseguire il viaggio. Per permettere quindi al 46enne di uscire il convoglio è stato fatto ripartire per Cascina (Pisa) e poi tornare indietro e fermarsi, grazie a una manovra di scambio, sul binario 1 in modo da permettere all'uomo di scendere e uscire dallo scalo ferroviario senza dover affrontare scalini o altre barriere. "Ho ripreso tutto col cellulare e ho consegnato il video  al mio avvocato - ha concluso il 46enne -. Chi ha sbagliato deve pagare, mi sono  sentito sequestrato, umiliato e discriminato". 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca