Toscana
    24 Ottobre 2021 Aggiornato alle 19:44
    Arte & Cultura

    Da Firenze a Ravenna sul treno di Dante

    Il viaggio inaugurale con il ministro Franceschini con tappa a Marradi, dove il maestro Muti dirigerà un concerto.
    Credits © Ansa Un treno sulla linea Firenze-Ravenna
    Un treno sulla linea Firenze-Ravenna
    È pronto a partire il Treno di Dante, che condurrà i visitatori da Firenze fino a Ravenna, con soste a Borgo San Lorenzo e Marradi, in Toscana, e a Brisighella e Faenza, in Romagna, sulle tracce del Sommo Poeta. L'inaugurazione oggi, 6 giugno, con a bordo tra gli altri il ministro della Cultura Dario Franceschini. Il treno sarà poi aperto a tutti i turisti dal 3 luglio al 10 ottobre, ogni sabato e domenica: potranno utilizzare i convogli storici del treno "Centoporte" messi a disposizione da Ferrovie Emilia-Romagna. Il viaggio inaugurale intorno alle 16 farà tappa a Marradi, dove il maestro Riccardo Muti dirigerà l'Orchestra Giovanile Cherubini. Nel piccolo centro tra Toscana e Romagna, Muti approda per inaugurare il Teatro degli Animosi che riapre dopo mesi di lavori di ristrutturazione, e lo fa insieme alla sua giovane Orchestra, ma anche con il soprano Rosa Feola e l’attrice Elena Bucci, e soprattutto con la presenza di una realtà musicale locale come la Banda di Popolano. Senza trascurare poi che l’antico borgo costituisce un'importante tappa dell’ideale percorso attraverso l’Appennino che portò l’esule poeta da Firenze fino a Ravenna.    
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Arte & Cultura