LA TRUFFA DEL LATTE, PEDIATRI IN MANETTE

Convincevano neomamme ad usare il latte artificiale anziché quello materno. In cambio ricevevano regalie. Scoperto un giro di corruzione che ha coinvolto 18 persone, arrestate a Livorno, e anche pediatri disonesti: dando pareri infondati, i medici inducevano le pazienti ad usare latte in polvere di specifiche marche. Tra il personale corrotto risultano anche 2 primari, 5 informatori scientifici e un dirigente d’azienda di alimenti per l’infanzia. Dal Tgr della Toscana