Toscana
    24 Maggio 2019 Aggiornato alle 11:40

    La chirurgia refrattiva dell'occhio

    Ancora un altro primato per l'ospedale Careggi di Firenze il primo policlinico pubblico in Italia a disporre di 3 tecnologie moderne per la chirurgia refrattiva dell'occhio. I nuovi strumenti consentiranno di aumentare il numero di interventi

    Circa 10 milioni di persone in italia sono portatori di difetti di vista che di solito vengono compensati con occhiali o lenti a contatto. In molti pero' sia per motivi clinici che personali ne tollerano male la presenza e cercano soluzioni di chirurgia refrattiva con la correzione permanente dei difetti di vista. Careggi e' il primo ospedale pubblico in Italia a disporre delle 3 tecnologie al momento piu' innovative basate sull'impiego del laser a femtosecondi che sostituisce il bisturi tagliando i tessuti in profondita' e nel punto esatto desiderato. Questo tipo di laser di ultimissima generazione e' indicato per la cataratta per il trapianto di cornea per correggere la miopia ipermetropia e l'astigmatismo. Persone che finora non potevano operarsi per scarsa lubrificazione dell'occhio o per la cornea troppo sottile adesso potranno farlo. Nel 2016 sono stati effettuati in Italia circa 560mila interventi di cataratta a careggi solo nel 2017 sono state impiantate 8mila lenti intraoculari artificiali.
    Per le miopie patologiche oltre le 10 diottrie nessuna spesa e' prevista a carico del paziente. Le prestazioni sono erogate dal servizio sanitario 

    Potrebbero interessarti anche...

    Altri video da Salute