Toscana
    23 Maggio 2019 Aggiornato alle 06:46

    Blogger marocchino denuncia un'aggressione razzista

    In un diverbio per motivi di viabilità partono i pugni. Poi la spiegazione: «Voi (arabi) lo fate con noi. Perché io non lo devo fare con voi?». Ma lui ha registrato tutto.
    di Giulia Baldi, montaggio Michele Gori

    Un diverbio per motivi di viabilità finito in un'aggressione a sfondo razzista. È la denuncia di Soufiane Malhoune, 30 anni, marocchino, che ha un lavoro come operaio a Firenze ma è anche un blogger che il vice premier Salvini aveva denunciato per diffamazione aggravata. Nell'aggressione il giovane ha registrato le offese e presentato un esposto in procura. 

    Potrebbero interessarti anche...

    Altri video da Cronaca