Tragedia al Porto, muore marittimo

Un marittimo filippino è morto a Livorno colpito da un cavo di acciaio che si è spezzato durante le manovre di disormeggio di una nave. Aveva 54 anni. I portuali hanno proclamato due ore di sciopero