Toscana
    03 Dicembre 2021 Aggiornato alle 13:37
    Arte & Cultura

    La "scatola delle meraviglie" di Simone Forti

    Fotografie, lettere e scritti. Donato al CDSE l'archivio della famiglia che ha segnato il 900 culturale e industriale della Val di Bisenzio
    di Frida Zampella

    Oggi non parliamo di libri ma di un carteggio, quello della famiglia Forti, ebrei che nell'800 hanno creato uno dei lanifici più importanti del pratese, il villaggio fabbrica La briglia. Una famiglia di grande cultura da cui discende la coreografa internazionale Simone (n.b. si legge SIMON, è una donna) Forti che ha donato al centro di documentazione della val di Bisenzio l'archivio privato della famiglia che nel 1939 dovette abbandonare tutto per fuggire alle leggi razziali.
    Nel servizio la direttrice della Fondazione Cdse Alessia Cecconi, l'archeologa industriale Luisa Ciardi e il sindaco di Vaiano Primo Bosi
     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Arte & Cultura