Toscana
    03 Dicembre 2021 Aggiornato alle 13:37
    Arte & Cultura

    "Fratelli", storia di una prigionia e di un'amicizia

    Il giornalista fiorentino racconta il suo viaggio in Etiopia e l'amicizia con Mohamed, l'interprete con cui ha condiviso il dramma della prigionia nelle celle africane.
    di Frida Zampella

     Il libro di Jacopo Storni, "Fratelli", edizione Castelvecchi, ci porta in Etiopia. E' la storia di un viaggio compiuto dal giornalista fiorentino e della sua amicizia con Mohamed, il suo interprete con cui è stato arrestato. Dalle confidenze umane, nel dramma delle celle africane,  alla rinascita di entrambi, ma in due mondi molto diversi .
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Arte & Cultura