Toscana
    25 Gennaio 2022 Aggiornato alle 19:42
    Cronaca

    Una fiaccolata per ricordare le vittime del naufragio

    Il suono delle sirene ha rotto il silenzio commosso dell'isola: si è chiusa così la decima commemorazione.
    di Federico Monechi

    Il mare calmo, le luci del porto, il molo e il suono delle sirene a rompere il silenzio commosso di un'isola intera. Si chiude cosi' la decima commemorazione del tragico naufragio della Costa Concordia all'isola del Giglio. Con la 'tufata', il tradizionale fragore delle sirene delle imbarcazioni, a riportare alla mente quella notte del 13 gennaio 2012, quando la nave da crociera urtò gli scogli de 'Le Scole' dell'isola, riportando una falla di 70 metri e scatenando l'emergenza dei soccorsi. 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca