A Capraia nasce TÜR: osservatorio sulle musiche del Mediterraneo

Tre giornate di incontri tra studiosi e artisti che si sono anche esibiti in concerti aperti al pubblico.

E' partito dall'isola di Capraia il progetto culturale "Tur", dedicato all'incontro di culture e musiche del Mediterraneo. Il nome scelto per il progetto unisce il francese tour e il latino turris per evocare luoghi un tempo costruiti per difesa e oggi immaginati come territori di osservazione, di scambio, di conoscenza.  Sull'Isola si sono tenute tre giornate di incontri tra studiosi e artisti che si sono anche esibiti in concerti aperti al pubblico. Nel servizio le interviste a Maurizio Busia di Toscana Produzione Musica e al musicista Dimitri Grechi Espinoza.