Trento
16 Aprile 2021 Aggiornato alle 18:50
Cronaca

Ala, danneggiata sede della Lega. Salvini "Sono stati gli anarchici"

Erano le 2 e 30 di notte quando la vetrata è stata infranta. Secondo i carabinieri gli autori avrebbero usato dei petardi. Nel pomeriggio è atteso l'arrivo di Salvini in Trentino. Rossi e Bisesti "Due identificati"
di Gabriele Carletti
Credits © TgrTrento I militanti della Lega ripuliscono la sede di Ala
I militanti della Lega ripuliscono la sede di Ala

Presa di mira nella notte la sede della Lega ad Ala. La vetrata è stata danneggiata con dei petardi, secondo la prima ricostruzione dei carabinieri. E' successo verso le 2 e 30 di notte. Un boato che ha svegliato i vicini. I militari li hanno sentiti per raccogliere informazioni sugli autori del gesto e hanno effettuato dei posti di controllo. Ma non ci sono stati fermi. Nei pressi della sede trovata la scritta "Ancora fischia il vento".

Proprio oggi, nel primo pomeriggio, è previsto l'arrivo di Matteo Salvini in Trentino, con un comizio finale proprio ad Ala. Il gesto dunque non è casuale. "Sono fatti che non fanno certo piacere - il commento del candidato presidente del centrodestra Maurizio Fugatti - ringraziamo le forze dell'ordine per il lavoro che stanno svolgendo e auspichiamo che al più presto vengano identificati gli autori"

Autori che per il segretario della Lega del Trentino Mirko Bisesti sarebbero stati già arrestati. Lo ha scritto poco fa in una nota, aggiungendo "Spero che la magistratura faccia giustizia su quanto avvenuto". Al momento però le forze dell'ordine non confermano l'identificazione di due presunti responsabili. Circostanza confermata anche dal presidente Ugo Rossi che spiega "Ho sentito il Commissariato del governo e la Questura e mi dicono che i due presunti responsabili sono stati identificati e denunciati".

"Sono stati gli anarchici - il commento a caldo di Salvini - Certi soggetti hanno capito che dopo decenni anche i trentini vogliono voltare pagina e reagiscono con la violenza, ma non fermeranno il nostro sorriso e il cambiamento" 

Ecco le prime immagini dell'accaduto, con Bisesti e la parlamentare Vanessa Cattoi al lavoro per liberare la sede del Carroccio dai vetri in frantumi
 

La scritta comparsa sul marciapiede ad AlaLa scritta comparsa sul marciapiede ad Ala
La sede della lega ad Ala danneggiata da uno scoppioLa sede della lega ad Ala danneggiata da uno scoppio
La sede della lega ad Ala danneggiata da uno scoppioLa sede della lega ad Ala danneggiata da uno scoppio
La vetrata infranta nella sede della Lega Nord di AlaLa vetrata infranta nella sede della Lega Nord di Ala

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca