Trento
20 Marzo 2019 Aggiornato alle 17:04
Politica & Istituzioni

Monte Bondone

Caserme austroungariche alle Viote, il recupero è urgente

A chiederlo, tra gli altri, il capogruppo del Patt in consiglio comunale Alberto Pattini. Le caserme versano in grave stato di abbandono. Al sindaco rivolta la richiesta di sollecitare la Provincia
Credits © Marco Cantaloni Foto Marco Cantaloni
Foto Marco Cantaloni
Sviluppo del Monte Bondone, passi in avanti. Nell'ultima seduta del consiglio comunale di Trento è stato approvato infatti, con largo consenso di tutte le forze politiche, l'ordine del giorno a firma dei capigruppo di maggioranza, tra cui Alberto Pattini (Patt), in cui si prevede tra l'altro di realizzare uno studio finanziato dalla Provincia per il recupero delle ex caserme austroungariche alle Viote, da anni in stato di grave abbandono, ma presenza di luoghi simbolo della Grande Guerra.

La volontà è quella di trasformarle in spazi per un turismo giovanile, culturale, sportivo.

"
Al sindaco Alessandro Andreatta - dice il consigliere Alberto Pattini, che allega le fotografie tratte dal profilo Fb di Marco Cantaloni - chiediamo di sollecitare la Provincia perché provveda in tempi brevi al finanziamento per il recupero degli immobili".

Potrebbero interessarti anche...

Altri articoli da Politica & Istituzioni