Trento
    17 Giugno 2019 Aggiornato alle 18:04
    Cronaca

    Anarchici in corteo per chiedere la scarcerazione di 7 compagni. Video

    Corteo antagonista per le vie di Trento. La città presidiata dalle forze dell'ordine. Imbrattato l'ingresso della sede Rai di Trento
    Credits © TgrTrento Il corteo degli anarchici per le strade di Trento
    Il corteo degli anarchici per le strade di Trento
    Trento è stata presidiata dalle forze dell'ordine per il corteo antagonista che ha chiesto la scarcerazione dei 7 anarchici arrestati a febbraio, che devono rispondere di danneggiamenti, attentati incendiari e che secondo gli inquirenti formavano una "cellula sovversiva caratterizzata da concreti propositi eversivi, testimoniati non solo dai molteplici attentati compiuti ma anche da una spiccata intenzione insurrezionale".

    Gli arresti avvennero il 19 febbraio.

    Davanti al Tribunale del riesame il 12 marzo le difese avevano contestato l'aggravante delle finalità terroristiche, richiesta respinta dai giudici.

    Il corteo, partito da Piazza Dante, si è snodato tra via Rosmini, via Giusti, via Perini, Corso 3 Novembre e piazza Fiera.

    Presenti oltre 350 persone, alcune con passamontagna e cappuccio per non farsi riconoscere.





     
    Non sono mancati gesti di vandalismo, con vernice rossa, fumogeni e scritte sui muri. Come davanti all'ingresso della sede Rai di Trento.
    Imbrattato l'ingresso della sede Rai di TrentoImbrattato l'ingresso della sede Rai di Trento
    Ad aprire il corteo il cartello con la scritta: "Se sono innocenti hanno tutta la nostra solidarietà, se sono colpevoli ancora di più".
    Scritte sui muri della sede Rai di TrentoScritte sui muri della sede Rai di Trento
    watchfolder_TGR_TRENTO_WEB_429140_Corteo Anarchici.mxf
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca