Trento
    23 Maggio 2019 Aggiornato alle 13:30
    Trasporti & Viabilità

    Entro la giornata del 15 maggio

    Via libera alla concessione per la A22

    Arno Kompatscher a Roma. Definite nei particolari tutte le questioni in sospeso. Accolte tutte le proposte della Regione. Per la prima volta in Europa introdotto il pedaggio ambientale
    Credits © TgrTrento Superare i 100km/h crea maggiore inquinamento
    Superare i 100km/h crea maggiore inquinamento
    Dopo un lungo tira e molla col governo via libera al testo definitivo relativo alla concessione per l'Autobrennero, un testo condiviso in tutte le sue parti e negli allegati.
    Accolte le richieste della Regione che avrà la maggioranza in una società interamente pubblica, in cui saranno rappresentati altri enti territoriali, una società che avrà in concessione l'autostrada per trent'anni. Sono previsti finanziamenti per oltre 4 miliardi, compresi quelli destinati al tunnel del Brennero.
    E per la prima volta in Europa si introduce il pedaggio ambientale, destinato cioè anche ad ulteriori compensazioni rispetto all'inquinamento da traffico pesante, come per esempio l'ampliamento degli interporti.
    Sentiamo l'intervista realizzata da Ulli van der Driesch ad Arno Kompatscher, delegato alla trattativa, all'uscita dagli incontri romani
    watchfolder_TGR_TAA-BOLZANO_WEB_912650_1505 Kompatscher A22.mxf

    Potrebbero interessarti anche...

    Altri articoli da Trasporti & Viabilità